YOGA TERAPIA

Lo yoga può essere insegnato ed applicato in quelle situazioni che necessitino un  recupero  da infortunio o malattia, o semplicemente per sostenere la persona in un certo momento della vita.

A seconda dell’ origine del problema la Yoga Terapia può essere usata per prevenire, sostenere e aiutare ( es.  mal di schiena, depressione, stati d’ansia )..
 

RECUPERO FISICO

La pratica yoga può essere impostata per valorizzare i  benefici  derivanti dalle cure terapeutiche; come la persona percepisce un miglioramento nelle sue condizioni allora la pratica si concentrerà nel  rafforzare  corpo e  mente per cercare di evitare che  la situazione si ripeta .

 

Ad esempi, in caso di  male di schiena da mal postura, mediante la pratica regolare dello yoga lentamente si ha una riduzione delle ricadute  e diminuzione della intensità e durata del dolore percepito. Nello yoga si ritiene che nulla si distrugge , ma tramite la pratica è possibile creare un ambiente in cui le condizioni  di disturbo si riducano ed annullino.
 

Yoga può essere utilizzato come metodo di supporto per alleviare o prevenire molte condizioni fisiche , psicologiche o emotive quali :


disturbi come l'asma , disturbi digestivi
• depressione , l'insonnia
• la gestione degli stati d’ ansia


Se  ci si riferisce allo Yoga  per sostenere alcuni particolari momenti della vita, il praticante lentamente entra in una fase di presa in carico di se’ stesso, imparerà a gestire il livello e la durata della pratica  appropriato, adeguandolo alle propire necessità. La pratica contribuirà cosi’  a fornire un solido supporto al fine di gestire la vita quotidiana .

 


Benefici emotivi
Lo yoga  aiuta anche  nel  recupero a livello emotivo ed energico . Alcuni dei miei studenti  hanno  rilevato i seguenti cambiamenti emotivi dalla pratica regolare dello yoga .
• Sensazione di essere  mentalmente più stabili  ed  in grado di affrontare la vita
• Un netto miglioramento  nel loro livello di Energia e nel  benessere generale.

 

                                                              

Percorso non invasivo,  aiuta a raggiungere un benessere psicofisico e con il  quale si possono trattare tensione cervicale, lombalgia,disordini posturali, insonnia, ansia

                                                      

Il percorso si svolge coinvolgendo e favorendo il partecipante a ri-prendere il contatto con le proprie sensazioni interne derivanti dall' osservazione del fluire del respiro nel proprio corpo.

Ne deriva un' unica sensazione di profondo coinvolgimento e ricongiungimento con noi stessi, finalizzato al favorire il detensionamento muscolare.

 

SEDUTE INDIVIDUALI o di GRUPPO ( 5 - 6 partecipanti )