LOMBALGIE & YOGA

Il mal di schiena è un disturbo comune, che colpisce circa un terzo della popolazione adulta. Con lo Yoga si puo’  aiutare la persona che presenta  mal di schiena, incoraggiandola nello non stare passivi e fermi, ma esercitarsi per contribuire a ridurre il dolore ed il suo impatto sulla vita giorno per giorno .

La sessione deve essere personalizzata secondo le  esigenze individuali.

 .
Inizialmente si deve stabilizzare l'area e quindi rafforzare i muscoli al fine di contribuire a proteggere la schiena lavorando con asana o posture che siano appropriate  per il mal di schiena .

Secondariamente  ulteriori sessioni potrebbero rafforzare la schiena e contribuire a mobilitare le aree rigide che porterebbero a un ulteriore sollievo della  tensione .


Yoga non funziona solo con i movimenti specifici, ma rende il praticante consapevole della  propria postura durante la giornata , aiutandolo  ad  evitare di mettere la schiena sotto sforzo inutile .


Anche la respirazione ha un effetto notevole sulla lombalgia, un effetto calmante sul sistema ed aiuta ad alleviare sia la tensione fisica  che  emotiva .
 

In ogni condizione consiglio sempre di  verificare con il proprio medico di fiducia  se avete dei dubbi sulla pratica da svolgere.

Spesso lo Yoga è consigliato proprio in virtu’  dell'efficacia della pratica e l'adattabilità  dei  movimenti alle esigenze dell’ individuo.